Scegliere un muletto di marca o uno economico ecco le mie considerazioni

Scegliere un muletto di marca o uno economico ecco le mie considerazioni

20 Marzo 2015 0 Di Resp. Commerciale.

Con questo post voglio fare alcune considerazioni per aiutare il potenziale cliente di un carrello elevatore durante la fase d’acquisto dello stesso.

Oggi il mercato è saturo di aziende che producono o vendono muletti usando le più svariate tipologie di vendita e di servizio legate alla manutenzione.

La domanda dalla quale voglio partire per continuare a scrivere è questa:

  • é meglio comprare un muletto da una grande casa produttrice o da un rivenditore multimarca?
Chiunque abbia un’azienda e l’esigenza di movimentare la merce in magazzino conosce i maggiori produttori di muletti internazionali, eccone alcuni esempi: Toyota, linde, om-still, doosan, crown, hyster, cat ecc ecc.

Sono tutte aziende internazionali enormi che offrono prodotti e servizi di altissima qualità ma il mercato dei muletti oggi e sempre più agguerrito ed anche i rivenditori multimarca sono in grado di offrire prodotti eccellenti, forse ci troviamo ancora una volta di fronte al mito di Davide contro Golia?
Facciamo insieme un’analisi dei pro e dei contro per l’ipotetico acquisto di un muletto di marca nuovo o usato che sia rivolgendosi ad una grande azienda o rivolgendosi ad un rivenditore non brandizzato..

Acquistare da una grande azienda vs. acquistare da un rivenditore, i pro ed i contro: 

GRANDE AZIENDA NOTA.
  • La struttura azienda è molto spesso rigida e gerarchica e non sempre si riesce ad entrare in contatto con le persone che decidono.
  • Normalmente il prodotto è di alta qualita ed anche il servizio ma come è noto si paga di piu sopratutto per il brand.
  • L’assistenza è tempestiva ed il prodotto o servizio di qualita ma spesso estremamente costoso.
  • La manutenzione  normalmente è costosa in quanto vincolata da procedure e tempistiche particolari.
  • normalmente i prodotti di marca sono estremamente personalizzati e ri chiedono ricambi originali molto costosi e i muletti non si possono riparare se non tramite strumenti creati su misura che possiede solo la casa produttrice.
  • In alcuni casi sistemi satellitari avvisano se si tentano riparazione non eseguite dagli addetti dell’azienda stessa( esempio la console per la centralina e brandizzata e molti tecnici non ne sono in possesso).
  • i vincoli contrattuali e le forme di pagamento sono molto rigide e severe.
  • Il vantaggio finale è sicuramente l’affidabilita a fronte di spese esose.
                                         RIVENDITORE MULTIMARCA
  • La struttura aziendale e piu flessibile e spesso si riesce a parlare con il titolare.
  • normalmente il muletto è anonimo o usato o di importazione, economico e non riporta marche note.
  • In alcuni casi con prodotti troppo economici ci puo essere un problema con la qualita ma oggi giorno arrivano prodotti di importazione ben fatti e curati.
  • ormai i muletti vengono importati da anni e si trovano tutti i ricambi.
  • Anche le grandi case importano ma evitano di dirlo, spesso personalizzano solo il design del muletto.
  • La manutenzione costa poco per le con le console generiche che tutti hanno ri possono trovare eventuali guasti.
  • non si paga il brand.
  • le procedure di pagamento sono molto piu flessibili ed accessibili.

Ecco alla fine di tutto il discorso possiamo bene dire che vale a pena acquistare da un rivenditore multimarca e che in certi casi Davide puo sconfiggere Golia.

una premessa è che dietro le quinte ci sia personale giovane e ben formato e non persone che lavorano col vecchio stile. il classico venditore o piazzista a fatto il suo tempo per oggi giorno i cliente si informano anche grazie la web e non si fanno prendere per il naso facilmente.